Il Kiwi

Lo smeraldo dal cuore morbido

Un frutto che ha il nome di un uccello: è proprio così, perché nato sette secoli fa in Cina, il kiwi fu portato in Nuova Zelanda da alcuni missionari. Si trattava però solo di una vite ornamentale da giardino, fino a che, dopo una serie di selezioni e innesti, i coltivatori della grande isola del Pacifico ottennero una varietà di frutto che battezzarono come il loro uccello simbolo, il kiwi. Arrivato in Italia negli anni Settanta, oggi non può più essere considerato un frutto esotico: il nostro Paese è infatti il primo produttore al mondo.
Abbiamo scelto frutteti biologici nelle campagne di Emilia - Romagna e Lazio, dove i nostri esperti frutticoltori coltivano, con sapienza e senza utilizzare sostanze di sintesi, kiwi dalla polpa verde smeraldo ricchissima di piccoli semi e dal morbido e dolce cuore bianco. Nutrienti e gustosi, un tesoro della natura a misura di bambino.